//2021
Alice - talking

2021-2022// Alice in Doomedland, Palazzo Bonvicini, Fondation Valmont, Venice, Italy;

>> ITALIAN

Amazement. Unreality. Unusual landscapes. Unlikely identities. Everything is amazing. How to live in several parallel worlds, where reality no longer makes sense and known values are catapulted elsewhere and are lost in the galaxies of an imaginary where everything is possible. I see myself transforming into something I don't know. I don't recognize myself. I get lost, amazed, but the curiosity to understand change, despite the chaos, leads me to a light, where I can begin to see things with a renewed conscience.

Stupore. Irrealtà. Paesaggi inusuali. Identità improbabili. Tutto è sorprendente. Come vivere in più mondi paralleli, dove la realtà non ha più senso e i valori conosciuti sono catapultati altrove e si perdono nelle galassie di un immaginario dove tutto è possibile. Io mi vedo trasformare in qualcosa che non conosco. Non mi riconosco. Mi perdo, stupefatta, ma la curiosità di comprendere il cambiamento, nonostante il caos, mi porta verso una luce, dove posso iniziare a vedere le cose con una coscienza rinnovata.